giovedì 6 febbraio 2014

CARNE: Ovvero Distruggere Le Barriere Create Dalle Lingue

blogger

"Heavy Wood" hanno recentemente sfornato un brano chiamato Carne . La curiosita' attorno questo pezzo è cresciuta notevolmente durante i concerti della dirty folk band . Una delle ragioni è sicuramente il fatto che il testo è in dialetto pugliese.
Ma quello che ha ulteriormente condannato questa canzone ad essere un "must" da ascoltare ad ogni loro concerto è il fatto che venga cantata da Nate Kantner, l'unico americano della band .
" Avevo scritto questo brano e mi piaceva il tiro quasi rock disco del riff principale. Essendo pugliese , il dialetto è motore del mio istinto ,e insomma ho vomitato il testo in 10 minuti! " continua Roberto Cavallo chitarrista drawk della band
"Quanti brani in inglese ha cantato un italiano medio? Un sacco. Quanti brani in dialetto italiano ha cantato un americano? Non viene nessuno in mente? Bene, e facimlo! (facciamolo)"

A Nate è servita una settimana di duro lavoro per imparare a trattare gli accenti, la fonetica e il ritmo di questo dialetto , fino ad arrivare addirittura a ricamarci sopra un rap. Ed ora la canzone ormai viaggia attraverso ogni barriera creata dalle lingue.
A proposito , il titolo è Carne ma non parla di carne in sè.
" Carne , nel paesino dove sono nato , è un'espressione con plurimi significati ormai mutati e rinvigoriti da parecchie generazioni.
Uno dei significati potrebbe essere quello del dito medio alzato. Lo tiri fuori, e dici - CARNE! -
Ma nella canzone vuol dire ben altro! "

Heavy Wood sono in studio proprio in questi giorni registrando Carne ed altri nuovi pezzi che saranno gratuitamente ascoltabili , nel giro di poche settimane , sul loro sito ufficiale

www.heavywoodband.com 
                                                                               #   #   #





Nessun commento:

Posta un commento